Art. 214 – Testo Unico Enti Locali

(D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 - Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali - TUEL)

Operazioni di riscossione

Articolo 214 - testo unico enti locali

1. Per ogni somma riscossa il tesoriere rilascia quietanza, numerata in ordine cronologico per esercizio finanziario.

Articolo 214 - Testo Unico Enti Locali

1. Per ogni somma riscossa il tesoriere rilascia quietanza, numerata in ordine cronologico per esercizio finanziario.

Massime

La quietanza e` atto unilaterale avente natura di confessione stragiudiziale, secondo la previsione dell’art. 2735 cod. civ., di un fatto estintivo dell’obbligazione. L’efficacia di prova legale ad essa attribuita dagli artt. 2733 e 2735 cod. civ. va tenuta distinta dall’accertamento dell’obbligazione, l’estinzione della quale e` attestata dalla stessa quietanza. L’efficacia probatoria attribuita dalla legge alla quietanza e` piena e completa se essa indichi tanto l’obbligazione quanto il relativo fatto estintivo, mentre se l’obbligazione non e` in essa precisata il relativo accertamento e` rimesso al giudice del merito. (Corte di Cassazione Sezione 3 Civile Sentenza 10 marzo 2000 n. 2813)

La quietanza e` atto unilaterale avente natura di confessione stragiudiziale, secondo la previsione dell’art. 2735 cod. civ., di un fatto estintivo dell’obbligazione. L’efficacia di prova legale ad essa attribuita dagli artt. 2733 e 2735 cod. civ. va tenuta distinta dall’accertamento dell’obbligazione, l’estinzione della quale e` attestata dalla stessa quietanza. L’efficacia probatoria attribuita dalla legge alla quietanza e` piena e completa se essa indichi tanto l’obbligazione quanto il relativo fatto estintivo, mentre se l’obbligazione non e` in essa precisata il relativo accertamento e` rimesso al giudice del merito. (Corte di Cassazione Sezione 3 Civile Sentenza 10 marzo 2000 n. 28139)

 

Istituti giuridici

Novità giuridiche