Art. 79 – Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

(R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Sostituzione del giudice istruttore

Articolo 79 - disposizioni di attuazione del codice di procedura civile

La sostituzione del giudice istruttore nei casi previsti nell’art. 174 del codice è disposta d’ufficio o su istanza di parte.
L’istanza è proposta con ricorso (125 c.p.c.) al presidente del tribunale, il quale provvede con decreto (135) designando altro giudice della stessa sezione.
L’istanza e il decreto sono inseriti nel fascicolo d’ufficio (168 c.p.c.).

Articolo 79 - Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

La sostituzione del giudice istruttore nei casi previsti nell’art. 174 del codice è disposta d’ufficio o su istanza di parte.
L’istanza è proposta con ricorso (125 c.p.c.) al presidente del tribunale, il quale provvede con decreto (135) designando altro giudice della stessa sezione.
L’istanza e il decreto sono inseriti nel fascicolo d’ufficio (168 c.p.c.).

Istituti giuridici

Novità giuridiche