Art. 44 – Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

(R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Compilazione dei processi verbali

Articolo 44 - disposizioni di attuazione del codice di procedura civile

Oltre che nei casi specificatamente indicati dalla legge (57 c.p.c.), il cancelliere deve compilare processo verbale (126 c.p.c.) di tutti gli atti che compie con l’intervento di terzi interessati. Nel processo verbale fa risultare le attività da lui compiute, quelle delle persone intervenute nell’atto e le dichiarazioni da esse rese (130 c.p.c.).

Articolo 44 - Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

Oltre che nei casi specificatamente indicati dalla legge (57 c.p.c.), il cancelliere deve compilare processo verbale (126 c.p.c.) di tutti gli atti che compie con l’intervento di terzi interessati. Nel processo verbale fa risultare le attività da lui compiute, quelle delle persone intervenute nell’atto e le dichiarazioni da esse rese (130 c.p.c.).

Istituti giuridici

Novità giuridiche