Art. 31 – Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

(R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

ARTICOLO ABROGATO Registri di cancelleria della Corte di Appello

Articolo 31 - disposizioni di attuazione del codice di procedura civile

[Il cancelliere della corte d’appello deve tenere i registri previsti nei nn. 1 a 10 e 13 a 19 dell’articolo precedente.
Tutti i registri prima di essere posti in uso debbono essere numerati e vidimati in ogni mezzo foglio dal primo presidente della corte d’appello o da un consigliere da lui delegato, tranne quelli indicati nei nn. 15 e 16, che debbono essere numerati e vidimati dal procuratore generale della Repubblica o da un sostituto procuratore generale da lui delegato. Deve essere notato in tutte lettere nell’ultimo il numero dei mezzi fogli di cui è composto il registro.]

Articolo 31 - Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

[Il cancelliere della corte d’appello deve tenere i registri previsti nei nn. 1 a 10 e 13 a 19 dell’articolo precedente.
Tutti i registri prima di essere posti in uso debbono essere numerati e vidimati in ogni mezzo foglio dal primo presidente della corte d’appello o da un consigliere da lui delegato, tranne quelli indicati nei nn. 15 e 16, che debbono essere numerati e vidimati dal procuratore generale della Repubblica o da un sostituto procuratore generale da lui delegato. Deve essere notato in tutte lettere nell’ultimo il numero dei mezzi fogli di cui è composto il registro.]

Istituti giuridici

Novità giuridiche