Art. 221 – Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

(R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

ARTICOLO ABROGATO Processi d'espropriazione mobiliare

Articolo 221 - disposizioni di attuazione del codice di procedura civile

[Nei processi di espropriazione di beni mobili in cui prima dell’entrata in vigore del Codice è stata chiesta o disposta la vendita dei beni pignorati, il creditore procedente deve fare i depositi di cui all’articolo precedente prima della vendita altrimenti il processo si estingue.
Eseguiti i depositi si applicano le disposizioni di cui al secondo comma dell’articolo precedente, ma i creditori partecipano alla distribuzione della somma ricavata dalla vendita a norma della legge anteriore.
Se prima dell’entrata in vigore del Codice è stata eseguita in tutto o in parte la vendita, il processo prosegue secondo le disposizioni della legge precedente.]

Articolo 221 - Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

[Nei processi di espropriazione di beni mobili in cui prima dell’entrata in vigore del Codice è stata chiesta o disposta la vendita dei beni pignorati, il creditore procedente deve fare i depositi di cui all’articolo precedente prima della vendita altrimenti il processo si estingue.
Eseguiti i depositi si applicano le disposizioni di cui al secondo comma dell’articolo precedente, ma i creditori partecipano alla distribuzione della somma ricavata dalla vendita a norma della legge anteriore.
Se prima dell’entrata in vigore del Codice è stata eseguita in tutto o in parte la vendita, il processo prosegue secondo le disposizioni della legge precedente.]

Istituti giuridici

Novità giuridiche