Art. 177 – Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

(R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Dichiarazione di responsabilità dell'aggiudicatario

Articolo 177 - disposizioni di attuazione del codice di procedura civile

L’aggiudicatario inadempiente è condannato, con decreto (135) del giudice dell’esecuzione, al pagamento della differenza tra il prezzo da lui offerto e quello minore per il quale è avvenuta la vendita.
Il decreto del giudice costituisce titolo esecutivo (474 c.p.c.) a favore dei creditori ai quali nella distribuzione (596 ss. c.p.c.) della somma ricavata è stato attribuito il credito da esso portato (587 c.p.c.).

Articolo 177 - Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

L’aggiudicatario inadempiente è condannato, con decreto (135) del giudice dell’esecuzione, al pagamento della differenza tra il prezzo da lui offerto e quello minore per il quale è avvenuta la vendita.
Il decreto del giudice costituisce titolo esecutivo (474 c.p.c.) a favore dei creditori ai quali nella distribuzione (596 ss. c.p.c.) della somma ricavata è stato attribuito il credito da esso portato (587 c.p.c.).

Istituti giuridici

Novità giuridiche