Art. 133 – Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

(R.D. 18 dicembre 1941, n. 1368 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Riserva di ricorso. Estinzione del processo

Articolo 133 - disposizioni di attuazione del codice di procedura civile

La riserva di ricorso per cassazione prevista nell‘art. 361 del codice deve essere fatta nei modi stabiliti dall’art. 129 primo e secondo comma.
Si applicano al ricorso per cassazione le disposizioni dell’art. 129 terzo comma.
L’articolo 129, terzo comma, si applica altresì se il processo si estingue dopo la pronuncia delle sentenze previste dall’articolo 360, terzo comma, del codice (1).

Articolo 133 - Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

La riserva di ricorso per cassazione prevista nell‘art. 361 del codice deve essere fatta nei modi stabiliti dall’art. 129 primo e secondo comma.
Si applicano al ricorso per cassazione le disposizioni dell’art. 129 terzo comma.
L’articolo 129, terzo comma, si applica altresì se il processo si estingue dopo la pronuncia delle sentenze previste dall’articolo 360, terzo comma, del codice (1).

Note

(1) Questo comma è stato aggiunto dall’art. 19, comma 1, lett. a) del D.L.vo 2 febbraio 2006, n. 40.
A norma dell’art. 27, comma 2, del citato decreto legislativo, tale disposizione si applica ai ricorsi per cassazione proposti avverso le sentenze e gli altri provvedimenti pubblicati a decorrere dalla data di entrata in vigore del medesimo decreto.

Istituti giuridici

Novità giuridiche