Art. 86 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 86 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

ARTICOLO ABROGATO [Il presidente della magistratura del lavoro fissa, con decreto in calce all’istanza, l’udienza collegiale per la comparizione dell’imprenditore, assegnandogli un termine entro il quale egli deve depositare nella cancelleria le proprie deduzioni insieme coi documenti che intende produrre a sua difesa.
Il termine di comparizione non può essere inferiore a dieci giorni.
Copia dell’istanza col decreto presidenziale è notificata a cura del cancelliere all’imprenditore. Copia del decreto e copia delle deduzioni dell’imprenditore sono comunicate al pubblico ministero.]

Articolo 86 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

ARTICOLO ABROGATO [Il presidente della magistratura del lavoro fissa, con decreto in calce all’istanza, l’udienza collegiale per la comparizione dell’imprenditore, assegnandogli un termine entro il quale egli deve depositare nella cancelleria le proprie deduzioni insieme coi documenti che intende produrre a sua difesa.
Il termine di comparizione non può essere inferiore a dieci giorni.
Copia dell’istanza col decreto presidenziale è notificata a cura del cancelliere all’imprenditore. Copia del decreto e copia delle deduzioni dell’imprenditore sono comunicate al pubblico ministero.]

Istituti giuridici

Novità giuridiche