Art. 49 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 49 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

Nel registro delle curatele (47), in un capitolo speciale per ciascuna di esse, si devono annotare a cura del cancelliere:
la data e gli estremi essenziali del provvedimento che concede l’emancipazione o della sentenza che pronunzia l’inabilitazione;
il nome, il cognome, la condizione, l’età e il domicilio della persona emancipata o inabilitata;
il nome, il cognome, la condizione e il domicilio del curatore nominato all’emancipato o all’inabilitato;
la data del provvedimento o della sentenza che revoca l’inabilitazione.

Articolo 49 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Nel registro delle curatele (47), in un capitolo speciale per ciascuna di esse, si devono annotare a cura del cancelliere:
la data e gli estremi essenziali del provvedimento che concede l’emancipazione o della sentenza che pronunzia l’inabilitazione;
il nome, il cognome, la condizione, l’età e il domicilio della persona emancipata o inabilitata;
il nome, il cognome, la condizione e il domicilio del curatore nominato all’emancipato o all’inabilitato;
la data del provvedimento o della sentenza che revoca l’inabilitazione.

Istituti giuridici

Novità giuridiche