Art. 34 bis – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 34 bis - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

Il notaio rogante deve, nel termine di trenta giorni dalla data del matrimonio o dalla data dell’atto pubblico di modifica delle convenzioni, ovvero di quella dell’omologazione del caso previsto dal secondo comma dell’art. 163 del codice, richiedere l’annotazione a margine dell’atto di matrimonio della convenzione matrimoniale dell’atto di modifica della stessa.
Nello stesso termine deve richiedere l’annotazione di cui all’ultimo comma dell’art. 163 del codice.

Articolo 34 bis - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Il notaio rogante deve, nel termine di trenta giorni dalla data del matrimonio o dalla data dell’atto pubblico di modifica delle convenzioni, ovvero di quella dell’omologazione del caso previsto dal secondo comma dell’art. 163 del codice, richiedere l’annotazione a margine dell’atto di matrimonio della convenzione matrimoniale dell’atto di modifica della stessa.
Nello stesso termine deve richiedere l’annotazione di cui all’ultimo comma dell’art. 163 del codice.

Istituti giuridici

Novità giuridiche