Art. 234 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 234 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

Le disposizioni del codice relative ai diritti dei creditori privilegiati, all’ordine dei privilegi (2777 ss. c.c.) e all’efficacia di questi rispetto al pegno, alle ipoteche e agli altri diritti reali (2745 ss. c.c.) si osservano anche per i privilegi sorti anteriormente all’entrata in vigore del codice stesso, se sono fatti valere posteriormente.

Articolo 234 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Le disposizioni del codice relative ai diritti dei creditori privilegiati, all’ordine dei privilegi (2777 ss. c.c.) e all’efficacia di questi rispetto al pegno, alle ipoteche e agli altri diritti reali (2745 ss. c.c.) si osservano anche per i privilegi sorti anteriormente all’entrata in vigore del codice stesso, se sono fatti valere posteriormente.

Istituti giuridici

Novità giuridiche