Art. 223 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 223 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

I contratti di consorzio previsti dal capo II del titolo X del libro V del codice (2602 ss. c.c.), stipulati anteriormente all’entrata in vigore del codice stesso, sono soggetti alle nuove disposizioni a partire dal 1 luglio 1945.
Entro il 30 giugno 1945 tali contratti devono essere uniformati alle disposizioni stesse: le relative deliberazioni sono prese con il voto favorevole della maggioranza dei consorziati e possono essere impugnate davanti l’autorità giudiziaria dai consorziati assenti o dissenzienti entro trenta giorni dalla data della deliberazione.
In mancanza il consorzio è sciolto.

Articolo 223 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

I contratti di consorzio previsti dal capo II del titolo X del libro V del codice (2602 ss. c.c.), stipulati anteriormente all’entrata in vigore del codice stesso, sono soggetti alle nuove disposizioni a partire dal 1 luglio 1945.
Entro il 30 giugno 1945 tali contratti devono essere uniformati alle disposizioni stesse: le relative deliberazioni sono prese con il voto favorevole della maggioranza dei consorziati e possono essere impugnate davanti l’autorità giudiziaria dai consorziati assenti o dissenzienti entro trenta giorni dalla data della deliberazione.
In mancanza il consorzio è sciolto.

Istituti giuridici

Novità giuridiche