Art. 196 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 196 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

Nei contratti di lavoro a tempo determinato in corso al giorno dell’entrata in vigore del codice, che devono ancora durare per un periodo superiore a quello indicato dall’ultimo comma dell’articolo 2097 (1) del codice stesso, il prestatore di lavoro può recedere dal contratto, decorsi il quinquennio o il decennio dal giorno suddetto.

Articolo 196 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Nei contratti di lavoro a tempo determinato in corso al giorno dell’entrata in vigore del codice, che devono ancora durare per un periodo superiore a quello indicato dall’ultimo comma dell’articolo 2097 (1) del codice stesso, il prestatore di lavoro può recedere dal contratto, decorsi il quinquennio o il decennio dal giorno suddetto.

Note

(1) Articolo abrogato dall’art. 9 della L. 18 aprile 1962, n. 230, disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato.

Istituti giuridici

Novità giuridiche