Art. 16 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 16 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

Quando è disposta la liquidazione generale del patrimonio dell’ente si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni degli articoli 201, 207, 208, 209, 210, 212 e 213 del R.D. 16 marzo 1942, n. 267 (1), salve le disposizioni seguenti.

Articolo 16 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Quando è disposta la liquidazione generale del patrimonio dell’ente si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni degli articoli 201, 207, 208, 209, 210, 212 e 213 del R.D. 16 marzo 1942, n. 267 (1), salve le disposizioni seguenti.

Note

(1) A norma dell’art. 371, comma 1, del D.L.vo 12 gennaio 2019, n. 14, le parole: «201, 207, 208, 209, 210, 212 e 213 del r.d. 16 marzo 1942, n. 267» sono state così sostituite dalle seguenti: «304, 308, 309, 310, 311, 312 e 313 del codice della crisi e dell’insolvenza».
A norma del comma 2, del predetto decreto n. 14/2019, tale disposizione si applica alle liquidazioni generali del patrimonio disposte per effetto di domande depositate o iniziative comunque esercitate successivamente all’entrata in vigore del presente decreto.
A norma dell’art. 389, comma 1, del medesimo provvedimento, tali disposizioni entreranno in vigore decorsi diciotto mesi dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del suddetto decreto (Suppl. ord. alla G.U. n. 38 del 14 febbraio 2019).

Istituti giuridici

Novità giuridiche