Art. 137 – Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

(R.D. 30 marzo 1942, n. 318 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Articolo 137 - disposizioni attuazione codice civile e disposizioni transitorie

Non possono essere promosse né proseguite azioni per la dichiarazione di nullità, per vizio di forma (606 c.c.), per incapacità a ricevere (592 c.c.) o per altre cause, di disposizioni testamentarie e di donazioni (782 c.c.) che sono valide secondo il codice. La nullità ammessa anche da questo non può essere pronunziata se non nei limiti da esso previsti.

Articolo 137 - Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Non possono essere promosse né proseguite azioni per la dichiarazione di nullità, per vizio di forma (606 c.c.), per incapacità a ricevere (592 c.c.) o per altre cause, di disposizioni testamentarie e di donazioni (782 c.c.) che sono valide secondo il codice. La nullità ammessa anche da questo non può essere pronunziata se non nei limiti da esso previsti.

Istituti giuridici

Novità giuridiche