AHMED FDIL BRUCIATO VIVO: LA “GIUSTIZIA” NEL PROCEDIMENTO PENALE MINORILE

“Hai realizzato il tuo sogno di ammazzare una persona”“Il mio sogno era ammazzare un gatto”[1] Il 13 dicembre 2017, a Santa Maria di Zevio, Ahmed Fdil, “il Baffo”, clochard di 64 anni, veniva bruciato vivo all’interno della propria auto nonché propria abitazione.“Siamo andati a Santa Maria perché non avevamo niente da fare; […] davamo molto […]

La Responsabilità amministrativa da reato degli enti collettivi per i delitti colposi di evento

Con il d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231 è stata introdotta nell’ordinamento giuridico italiano “la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, tale corpus normativo ha rappresentato una svolta epocale nel sistema, costituendo il superamento del principio societas delinquere non potest. Infatti, dalla sua entrata in vigore […]

Il reato di abuso su minore nei rapporti tra processo penale canonico e statuale

L’ipotesi di reato di atti sessuali con minore è disciplinata nel nostro ordinamento dall’art. 609 quater cp, il quale lo configura sempre se la vittima non ha ancora compiuto 14 anni; qualora invece ne abbia meno di 16, la fattispecie si perfeziona se il colpevole ha con la vittima una relazione di parentela, cura, educazione […]

I patti successori

il divieto dei patti successori

Un excursus dello studio dei patti successori ci porta indietro al diritto romano.Dalla lettura dei vari testi romani si evince che i patti successori non erano vietati. Tale divieto si palesa nel nostro Codice del 1865 (art. 720-954 – 1118) e successivamente nel Codice del 1942 (art. 458 – libro II).Nel nostro ordinamento giuridico la […]

L’abitacolo di un’autovettura rientra nella sfera di tutela degli artt. 614 e 615 bis c.p.

Il delitto di cui all’art. 615 bis c.p., <<INTERFERENZE ILLECITE NELLA VITA PRIVATA>>, è stato introdotto nel codice penale con la l. 98/1974 per rispondere alle aggressioni alla riservatezza personale  realizzate tramite  le  tecnologie,  sonore e  visive.  Esso  tutela,  dunque,  il  diritto della persona di svolgere la propria vita privata libera da interferenze altrui. Il […]