Art. 9 – Codice della proprietà industriale

(D.Lgs. 10 febbraio 2005, n. 30)

Marchi di forma e altri segni non registrabili

Art. 9 - codice della proprietà industriale

1. Non possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa i segni costituiti esclusivamente:
a) dalla forma, o altra caratteristica, imposta dalla natura stessa del prodotto;
b) dalla forma, o altra caratteristica, del prodotto necessaria per ottenere un risultato tecnico;
c) dalla forma, o altra caratteristica, che dà un valore sostanziale al prodotto. (1)

Art. 9 - Codice della proprietà industriale

1. Non possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa i segni costituiti esclusivamente:
a) dalla forma, o altra caratteristica, imposta dalla natura stessa del prodotto;
b) dalla forma, o altra caratteristica, del prodotto necessaria per ottenere un risultato tecnico;
c) dalla forma, o altra caratteristica, che dà un valore sostanziale al prodotto. (1)

Note

(1) La rubrica del presente articolo è stata così modificata dall’art. 2, D.Lgs. 20.02.2019, n. 15 con decorrenza dal 23.03.2019.
(2) Il presente comma è stato così modificato dall’art. 2, D.Lgs. 20.02.2019, n. 15 con decorrenza dal 23.03.2019.

Istituti giuridici

Novità giuridiche