Art. 166 – Codice della proprietà industriale

(D.Lgs. 10 febbraio 2005, n. 30)

Domanda di denominazione varietale

Art. 166 - codice della proprietà industriale

1. La denominazione proposta per la nuova varietà:
a) deve essere conforme alle linee guida del consiglio di amministrazione dell’ufficio comunitario delle varietà vegetali;
b) non deve risultare contraria alla legge, all’ordine pubblico e al buon costume;
c) non deve contenere nomi geografici.

Art. 166 - Codice della proprietà industriale

1. La denominazione proposta per la nuova varietà:
a) deve essere conforme alle linee guida del consiglio di amministrazione dell’ufficio comunitario delle varietà vegetali;
b) non deve risultare contraria alla legge, all’ordine pubblico e al buon costume;
c) non deve contenere nomi geografici.

Istituti giuridici

Novità giuridiche