Art. 560 – Codice Penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Concubinato

Articolo 560 - Codice Penale

(1) Il marito che tiene una concubina nella casa coniugale, o notoriamente altrove, è punito con la reclusione fino a due anni (561, 562, 563).
La concubina è punita con la stessa pena (561, 563).
Il delitto è punibile a querela della moglie (120; 336 c.p.p.).

Articolo 560 - Codice Penale

(1) Il marito che tiene una concubina nella casa coniugale, o notoriamente altrove, è punito con la reclusione fino a due anni (561, 562, 563).
La concubina è punita con la stessa pena (561, 563).
Il delitto è punibile a querela della moglie (120; 336 c.p.p.).

Note

(1) La Corte costituzionale con sentenza 3 dicembre 1969, n. 147, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di questo articolo.

Tabella procedurale

Massime

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche