Art. 446 – Codice Penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Confisca obbligatoria

Articolo 446 - Codice Penale

(1) In caso di condanna per taluno dei delitti preveduti negli articoli 439, 440, 441 e 442, se dal fatto è derivata la morte o la lesione grave o gravissima di una persona, la confisca delle cose indicate nel primo comma dell’articolo 240 è obbligatoria.

Articolo 446 - Codice Penale

(1) In caso di condanna per taluno dei delitti preveduti negli articoli 439, 440, 441 e 442, se dal fatto è derivata la morte o la lesione grave o gravissima di una persona, la confisca delle cose indicate nel primo comma dell’articolo 240 è obbligatoria.

Note

(1) Questo articolo, abrogato nel testo originario, dall’art. 108 della L. 22 dicembre 1975, n. 685, sugli stupefacenti, è stato reintrodotto con un nuovo contenuto dall’art. 1 del D.L. 18 giugno 1986, n. 282, convertito nella L. 7 agosto 1986, n. 462.
L’art. 32 della L. 26 giugno 1990, n. 162, riformulando l’art. 108 della L. n. 685/1975 (ora art. 110), ha ribadito l’abrogazione dell’art. 446 c. p. nel testo originario. L’art. 136 del D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309, T.U. sugli stupefacenti, non ha ripreso la disposizione di abrogazione del suddetto art. 446, in quanto, il testo introdotto dal D.L. n. 282/1986, a differenza di quello originario, riguarda materia del tutto estranea agli stupefacenti.

Tabella procedurale

Massime

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche