Art. 72 bis – Codice di Procedura Penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477 - aggiornato al D.Lgs. 08.11.2021, n. 188)

Definizione del procedimento per incapacità irreversibile dell'imputato

Articolo 72 bis - codice di procedura penale

(1) 1. Se, a seguito degli accertamenti previsti dall’articolo 70, risulta che lo stato mentale dell’imputato è tale da impedire la cosciente partecipazione al procedimento e che tale stato è irreversibile, il giudice, revocata l’eventuale ordinanza di sospensione del procedimento, pronuncia sentenza di non luogo a procedere o sentenza di non doversi procedere, salvo che ricorrano i presupposti per l’applicazione di una misura di sicurezza diversa dalla confisca.

Articolo 72 bis - Codice di Procedura Penale

(1) 1. Se, a seguito degli accertamenti previsti dall’articolo 70, risulta che lo stato mentale dell’imputato è tale da impedire la cosciente partecipazione al procedimento e che tale stato è irreversibile, il giudice, revocata l’eventuale ordinanza di sospensione del procedimento, pronuncia sentenza di non luogo a procedere o sentenza di non doversi procedere, salvo che ricorrano i presupposti per l’applicazione di una misura di sicurezza diversa dalla confisca.

Note

(1) Questo articolo è stato inserito dall’art. 1, comma 22, della L. 23 giugno 2017, n. 103, a decorrere dal 3 agosto 2017.

Massime

La sentenza che, a seguito di impugnazione, accerti l’incapacità irreversibile dell’imputato di partecipare coscientemente al processo, dichiarando l’improcedibilità ex art. 72-bis cod. proc. pen. comporta, quale conseguenza “ex lege”, la caducazione di tutte le statuizioni della pronuncia di primo grado, ivi comprese quelle eventualmente relative all’esercizio dell’azione civile nel processo penale. (In motivazione, la Corte ha affermato che l’omissione della formale revoca delle statuizioni civili non integra alcuna nullità, precisando che alla stessa può porsi rimedio con la procedura di correzione dell’errore materiale). Cass. pen. sez. III 29 maggio 2019, n. 23790

Istituti giuridici

Novità giuridiche