Art. 657 bis – Codice di Procedura Penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477)

Computo del periodo di messa alla prova dell'imputato in caso di revoca

Articolo 657 bis - Codice di Procedura Penale

(1) 1. In caso di revoca o di esito negativo della messa alla prova, il pubblico ministero, nel determinare la pena da eseguire, detrae un periodo corrispondente a quello della prova eseguita. Ai fini della detrazione, tre giorni di prova sono equiparati a un giorno di reclusione o di arresto, ovvero a 250 euro di multa o di ammenda.

Articolo 657 bis - Codice di Procedura Penale

(1) 1. In caso di revoca o di esito negativo della messa alla prova, il pubblico ministero, nel determinare la pena da eseguire, detrae un periodo corrispondente a quello della prova eseguita. Ai fini della detrazione, tre giorni di prova sono equiparati a un giorno di reclusione o di arresto, ovvero a 250 euro di multa o di ammenda.

Note

(1) Questo articolo è stato inserito dall’art. 4, comma 1, lett. b), della L. 28 aprile 2014, n. 67.

Massime

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Novità giuridiche

Istituti giuridici