Art. 537 bis – Codice di Procedura Penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477 - aggiornato al D.Lgs. 08.11.2021, n. 188)

Indegnità a succedere

Articolo 537 bis - codice di procedura penale

(1) 1. Quando pronuncia sentenza di condanna per uno dei fatti previsti dall’articolo 463 del codice civile, il giudice dichiara l’indegnità dell’imputato a succedere.

Articolo 537 bis - Codice di Procedura Penale

(1) 1. Quando pronuncia sentenza di condanna per uno dei fatti previsti dall’articolo 463 del codice civile, il giudice dichiara l’indegnità dell’imputato a succedere.

Note

(1) Questo articolo è stato aggiunto dall’art. 5, comma 2, della L. 11 gennaio 2018, n. 4.

Istituti giuridici

Novità giuridiche