Art. 387 bis – Codice di Procedura Penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477 - aggiornato al D.Lgs. 08.11.2021, n. 188)

Adempimenti della polizia giudiziaria nel caso di arresto o di fermo di madre di prole di minore età

Articolo 387 bis - codice di procedura penale

(1) 1. Nell’ipotesi di arresto o di fermo di madre con prole di minore età, la polizia giudiziaria che lo ha eseguito, senza ritardo, ne dà notizia al pubblico ministero territorialmente competente, nonchè al procuratore della Repubblica presso il tribunale per i minorenni del luogo dell’arresto o del fermo.

Articolo 387 bis - Codice di Procedura Penale

(1) 1. Nell’ipotesi di arresto o di fermo di madre con prole di minore età, la polizia giudiziaria che lo ha eseguito, senza ritardo, ne dà notizia al pubblico ministero territorialmente competente, nonchè al procuratore della Repubblica presso il tribunale per i minorenni del luogo dell’arresto o del fermo.

Note

(1) Questo articolo è stato inserito dall’art. 15 bis, comma 2, lett. a), del D.L. 4 ottobre 2018, n. 113, convertito, con modificazioni, nella L. 1 dicembre 2018, n. 132.

Istituti giuridici

Novità giuridiche