Art. 736 – Codice di Procedura Civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Procedimento

Articolo 736 - codice di procedura civile

La domanda per i provvedimenti previsti nell’articolo precedente si propone con ricorso (125).
Il presidente del tribunale fissa con decreto (135) un giorno per la comparizione degli interessati davanti a sé o a un giudice da lui designato e stabilisce il termine per la notificazione (137) del ricorso e del decreto.
Dopo l’audizione delle parti, il presidente o il giudice designato assume le informazioni che crede opportune e quindi riferisce sulla domanda al tribunale, che decide in camera di consiglio (737) con ordinanza non impugnabile.

Articolo 736 - Codice di Procedura Civile

La domanda per i provvedimenti previsti nell’articolo precedente si propone con ricorso (125).
Il presidente del tribunale fissa con decreto (135) un giorno per la comparizione degli interessati davanti a sé o a un giudice da lui designato e stabilisce il termine per la notificazione (137) del ricorso e del decreto.
Dopo l’audizione delle parti, il presidente o il giudice designato assume le informazioni che crede opportune e quindi riferisce sulla domanda al tribunale, che decide in camera di consiglio (737) con ordinanza non impugnabile.

Istituti giuridici

Novità giuridiche