Art. 30 – Codice di Procedura Civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Foro del domicilio eletto

Articolo 30 - codice di procedura civile

Chi ha eletto domicilio a norma dell’art. 47 del codice civile può essere convenuto davanti al giudice del domicilio stesso (141, 319; 58 att.).

Articolo 30 - Codice di Procedura Civile

Chi ha eletto domicilio a norma dell’art. 47 del codice civile può essere convenuto davanti al giudice del domicilio stesso (141, 319; 58 att.).

Massime

L’elezione di domicilio presso il difensore per un determinato processo o per un determinato affare non può valere, secondo i comuni principi ermeneutici, oltre i fini e i tempi cui essa si riferisce, e in ogni caso non può valere ai fini del rapporto che si viene a stabilire tra il cliente ed il difensore. Cass. civ. sez. II 6 dicembre 1971, n. 3547.

Istituti giuridici

Novità giuridiche