Art. 248 – Codice di Procedura Civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

ARTICOLO ABROGATO - Audizione dei minori degli anni quattordici (1)

Articolo 248 - codice di procedura civile

[I minori degli anni quattordici possono essere sentiti solo quando la loro audizione è resa necessaria da particolari circostanze. Essi non prestano giuramento].

Articolo 248 - Codice di Procedura Civile

[I minori degli anni quattordici possono essere sentiti solo quando la loro audizione è resa necessaria da particolari circostanze. Essi non prestano giuramento].

Note

(1) La Corte costituzionale, con sentenza n. 139 dell’11 giugno 1975, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’intero articolo.

Massime

La minore età di un teste non incide sulla sua capacità a testimoniare, bensì sulla valutazione della testimonianza resa e quindi sull’attendibilità di essa. Cass. civ. sez. III 19 giugno 1997, n. 5485

Istituti giuridici

Novità giuridiche