(D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159)

Prescrizione dell'azione

Articolo 290 - Codice delle assicurazioni private

1. L’azione diretta che spetta al danneggiato nei confronti dell’impresa designata, nei casi previsti dall’articolo 283, comma 1, lettere a), b), d), d bis) e d ter), è soggetta al termine di prescrizione cui sarebbe soggetta l’azione verso il responsabile. (1)
2. L’azione che spetta al danneggiato nei confronti dell’impresa designata, nel caso previsto dall’articolo 283, comma 1, lettera c), è proponibile fino a che non sia prescritta l’azione nei confronti dell’impresa posta in liquidazione coatta.

Articolo 290 - Codice delle assicurazioni private

1. L’azione diretta che spetta al danneggiato nei confronti dell’impresa designata, nei casi previsti dall’articolo 283, comma 1, lettere a), b), d), d bis) e d ter), è soggetta al termine di prescrizione cui sarebbe soggetta l’azione verso il responsabile. (1)
2. L’azione che spetta al danneggiato nei confronti dell’impresa designata, nel caso previsto dall’articolo 283, comma 1, lettera c), è proponibile fino a che non sia prescritta l’azione nei confronti dell’impresa posta in liquidazione coatta.

Note

(1) Il presente comma è stato così modificato dall’art. 1, D.Lgs. 06.11.2007, n.198, con decorrenza dal 24.11.2007. Si riporta di seguito il testo previgente:
“1. L’azione diretta che spetta al danneggiato nei confronti dell’impresa designata, nei casi previsti dall’articolo 283, comma 1, lettere a), b) e d), è soggetta al termine di prescrizione cui sarebbe soggetta l’azione verso il responsabile. “.

Office Advice Logo

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati