Art. 51 – Codice della nautica da diporto

(D.lgs. 18 luglio 2005, n. 171)

Abilitazione all'esercizio della professione di mediatore

Art. 51 - codice della nautica da diporto

(1) (2) [1. L’iscrizione nel ruolo dei mediatori per le unità da diporto abilita all’esercizio della professione in tutto il territorio della Repubblica; non è ammessa l’iscrizione in più di un ruolo. L’iscritto non può delegare le funzioni relative all’esercizio della professione, se non ad altro mediatore iscritto.]

Art. 51 - Codice della nautica da diporto

(1) (2) [1. L’iscrizione nel ruolo dei mediatori per le unità da diporto abilita all’esercizio della professione in tutto il territorio della Repubblica; non è ammessa l’iscrizione in più di un ruolo. L’iscritto non può delegare le funzioni relative all’esercizio della professione, se non ad altro mediatore iscritto.]

Note

(1) Il Capo III di cui il presente articolo fa parte e il presente articolo sono stati abrogati dall’art. 80-ter, D.Lgs 26.03.2010, n. 59, come inserito dall’art. 18, D.Lgs 14.08.2012, n.147, G.U. 30.8.2012, n. 202, S.O. n. 177, con decorrenza dal 14.09.2012.
(2) Le parole “e sulla mediazione” poste tra parentesi quadre nella rubrica del Titolo III di cui il presente articolo fa parte, sono state soppresse dall’art. 80-ter, D.Lgs 26.03.2010, n. 59, come inserito dall’art. 18, D.Lgs 14.08.2012, n.147, G.U. 30.8.2012, n. 202, S.O. n. 177, con decorrenza dal 14.09.2012.

Istituti giuridici

Novità giuridiche