Art. 33 – Codice della nautica da diporto

(D.lgs. 18 luglio 2005, n. 171)

Condizioni per la navigazione temporanea [ABROGATO]

Art. 33 - codice della nautica da diporto

(1) [1. Le unità che effettuano la navigazione temporanea debbono essere munite delle dotazioni di sicurezza necessarie per il tipo di navigazione effettuata e per garantire la sicurezza delle persone presenti a bordo, sotto la responsabilità del soggetto intestatario dell’autorizzazione.
2. Il numero delle persone imbarcate durante la navigazione non deve essere superiore a quello consentito dalle caratteristiche dell’unità.]

Art. 33 - Codice della nautica da diporto

(1) [1. Le unità che effettuano la navigazione temporanea debbono essere munite delle dotazioni di sicurezza necessarie per il tipo di navigazione effettuata e per garantire la sicurezza delle persone presenti a bordo, sotto la responsabilità del soggetto intestatario dell’autorizzazione.
2. Il numero delle persone imbarcate durante la navigazione non deve essere superiore a quello consentito dalle caratteristiche dell’unità.]

Note

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall’art. 26, D.Lgs. 03.11.2017, n. 229 con decorrenza dal 13.02.2018.

Istituti giuridici

Novità giuridiche