Art. 32 – Codice della nautica da diporto

(D.lgs. 18 luglio 2005, n. 171)

Autorizzazione alla navigazione temporanea

Art. 32 - codice della nautica da diporto

1. L’autorizzazione alla navigazione temporanea è rilasciata, anche in lingua inglese se richiesto, previa presentazione dei seguenti documenti: 
a) copia della polizza di assicurazione per la responsabilità civile nei confronti di terzi e delle persone trasportate;
b) certificato d’iscrizione alla camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del soggetto richiedente o dichiarazione sostitutiva di certificazione, da cui risulti la specifica attività, di cui all’articolo 31, comma 2, del presente codice. (1)
[2. L’autorizzazione è rinnovabile ogni due anni con annotazione sul documento originale.] (2)

Art. 32 - Codice della nautica da diporto

1. L’autorizzazione alla navigazione temporanea è rilasciata, anche in lingua inglese se richiesto, previa presentazione dei seguenti documenti: 
a) copia della polizza di assicurazione per la responsabilità civile nei confronti di terzi e delle persone trasportate;
b) certificato d’iscrizione alla camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura del soggetto richiedente o dichiarazione sostitutiva di certificazione, da cui risulti la specifica attività, di cui all’articolo 31, comma 2, del presente codice. (1)
[2. L’autorizzazione è rinnovabile ogni due anni con annotazione sul documento originale.] (2)

Note

(1) Il presente comma è stato così modificato dall’art. 25, D.Lgs. 03.11.2017, n. 229 con decorrenza dal 13.02.2018.
(2) Il presente comma è stato abrogato dall’art. 25, D.Lgs. 03.11.2017, n. 229 con decorrenza dal 13.02.2018.

Istituti giuridici

Novità giuridiche