Art. 28 – Codice della nautica da diporto

(D.lgs. 18 luglio 2005, n. 171)

Potenza dei motori

Art. 28 - codice della nautica da diporto

1. Per potenza del motore si intende la potenza massima di esercizio come definita dalla norma armonizzata EN/ISO 8665.
2. Per ogni singolo motore il fabbricante o il rappresentante autorizzato o l’importatore di cui all’articolo 3, comma 1, lettera v), del decreto legislativo 11 gennaio 2016, n. 5, rilascia la dichiarazione di potenza su modulo conforme al modello approvato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. (1)
3. La dichiarazione di potenza del motore fa parte dei documenti di bordo.

Art. 28 - Codice della nautica da diporto

1. Per potenza del motore si intende la potenza massima di esercizio come definita dalla norma armonizzata EN/ISO 8665.
2. Per ogni singolo motore il fabbricante o il rappresentante autorizzato o l’importatore di cui all’articolo 3, comma 1, lettera v), del decreto legislativo 11 gennaio 2016, n. 5, rilascia la dichiarazione di potenza su modulo conforme al modello approvato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. (1)
3. La dichiarazione di potenza del motore fa parte dei documenti di bordo.

Note

(1) Il presente comma è stato così modificato dall’art. 21, D.Lgs. 03.11.2017, n. 229 con decorrenza dal 13.02.2018.

Istituti giuridici

Novità giuridiche