Art. 175 – Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

(D.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14)

Contratti di carattere personale

Art. 175 - codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

1. I contratti di carattere personale si sciolgono per effetto dell’apertura della procedura di liquidazione giu-diziale nei confronti di uno dei contraenti, salvo che il curatore, con l’autorizzazione del comitato dei creditori e il consenso dell’altro contraente, manifesti la volontà di subentrarvi, assumendo, a decorrere dalla data del suben-tro, tutti i relativi obblighi.
2. Ai fini di cui al comma 1, i contratti sono di carattere personale quando la considerazione della qualità sogget-tiva della parte nei cui confronti è aperta la liquidazione giudiziale è stata motivo determinante del consenso.

Art. 175 - Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

1. I contratti di carattere personale si sciolgono per effetto dell’apertura della procedura di liquidazione giu-diziale nei confronti di uno dei contraenti, salvo che il curatore, con l’autorizzazione del comitato dei creditori e il consenso dell’altro contraente, manifesti la volontà di subentrarvi, assumendo, a decorrere dalla data del suben-tro, tutti i relativi obblighi.
2. Ai fini di cui al comma 1, i contratti sono di carattere personale quando la considerazione della qualità sogget-tiva della parte nei cui confronti è aperta la liquidazione giudiziale è stata motivo determinante del consenso.

Note

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche