Art. 914 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Consorzi per regolare il deflusso delle acque

Articolo 914 - codice civile

Qualora per esigenze della produzione si debba provvedere a opere di sistemazione degli scoli, di soppressione di ristagni o di raccolta di acque, l’autorità amministrativa, su richiesta della maggioranza degli interessati o anche d’ufficio, può costituire un consorzio tra i proprietari dei fondi che traggono beneficio dalle opere stesse (863, 918 ss.).
Si applicano a tale consorzio le disposizioni del secondo e del terzo comma dell’art. 921 (865, 947).

Articolo 914 - Codice Civile

Qualora per esigenze della produzione si debba provvedere a opere di sistemazione degli scoli, di soppressione di ristagni o di raccolta di acque, l’autorità amministrativa, su richiesta della maggioranza degli interessati o anche d’ufficio, può costituire un consorzio tra i proprietari dei fondi che traggono beneficio dalle opere stesse (863, 918 ss.).
Si applicano a tale consorzio le disposizioni del secondo e del terzo comma dell’art. 921 (865, 947).

Istituti giuridici

Novità giuridiche