Art. 856 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Competenza dell'autorità giudiziaria

Articolo 856 - codice civile

Nelle materie indicate dagli art. 850 e seguenti è salva la competenza dell’autorità giudiziaria per la tutela dei diritti degli interessati. L’autorità giudiziaria non può tuttavia con le sue decisioni provocare una revisione del piano di riordinamento, ma può procedere alla conversione e liquidazione in danaro dei diritti da essa accertati.
Il credito relativo è privilegiato a norma delle leggi speciali.

Articolo 856 - Codice Civile

Nelle materie indicate dagli art. 850 e seguenti è salva la competenza dell’autorità giudiziaria per la tutela dei diritti degli interessati. L’autorità giudiziaria non può tuttavia con le sue decisioni provocare una revisione del piano di riordinamento, ma può procedere alla conversione e liquidazione in danaro dei diritti da essa accertati.
Il credito relativo è privilegiato a norma delle leggi speciali.

Istituti giuridici

Novità giuridiche