(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Concorso del coniuge con ascendenti [legittimi] (1), fratelli e sorelle

Articolo 582 - Codice Civile

Al coniuge sono devoluti i due terzi dell’eredità se egli concorre con ascendenti [legittimi] (1) o con fratelli e sorelle anche se unilaterali, ovvero con gli uni e con gli altri. In questo ultimo caso la parte residua è devoluta agli ascendenti, ai fratelli e alle sorelle, secondo le disposizioni dell’art. 571, salvo in ogni caso agli ascendenti il diritto a un quarto della eredità.

Articolo 582 - Codice Civile

Al coniuge sono devoluti i due terzi dell’eredità se egli concorre con ascendenti [legittimi] (1) o con fratelli e sorelle anche se unilaterali, ovvero con gli uni e con gli altri. In questo ultimo caso la parte residua è devoluta agli ascendenti, ai fratelli e alle sorelle, secondo le disposizioni dell’art. 571, salvo in ogni caso agli ascendenti il diritto a un quarto della eredità.

Note

(1) La parola fra parentesi quadrate è stata soppressa dall’art. 81 del D.L.vo 28 dicembre 2013, n. 154, a decorrere dal trentesimo giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale (G.U. n. 5 dell’8 gennaio 2014).

Massime

Office Advice Logo

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati