(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Nomina del curatore

Articolo 508 - Codice Civile

Trascritta la dichiarazione di rilascio, il tribunale del luogo dell’aperta successione (456), su istanza dell’erede o di uno dei creditori o legatari, o anche d’ufficio, nomina un curatore, perché provveda alla liquidazione secondo le norme degli articoli 498 e seguenti.
Il decreto di nomina del curatore è iscritto nel registro delle successioni (52, 53 att.).
Le attività che residuano, pagate le spese della curatela e soddisfatti i creditori e i legatari collocati nello stato di graduazione (499, 501), spettano all’erede, salva l’azione dei creditori e legatari, che non si sono presentati, nei limiti determinati dal terzo comma dell’articolo 502.

Articolo 508 - Codice Civile

Trascritta la dichiarazione di rilascio, il tribunale del luogo dell’aperta successione (456), su istanza dell’erede o di uno dei creditori o legatari, o anche d’ufficio, nomina un curatore, perché provveda alla liquidazione secondo le norme degli articoli 498 e seguenti.
Il decreto di nomina del curatore è iscritto nel registro delle successioni (52, 53 att.).
Le attività che residuano, pagate le spese della curatela e soddisfatti i creditori e i legatari collocati nello stato di graduazione (499, 501), spettano all’erede, salva l’azione dei creditori e legatari, che non si sono presentati, nei limiti determinati dal terzo comma dell’articolo 502.

Note

Massime

Office Advice Logo

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati