Art. 2895 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Desistenza del creditore

Articolo 2895 - Codice Civile

La desistenza del creditore che ha richiesto l’incanto (2891) non può impedire l’espropriazione, a meno che vi consentano espressamente gli altri creditori iscritti (500, 629 c.p.c.).

Articolo 2895 - Codice Civile

La desistenza del creditore che ha richiesto l’incanto (2891) non può impedire l’espropriazione, a meno che vi consentano espressamente gli altri creditori iscritti (500, 629 c.p.c.).

Note

Massime

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche