Art. 2895 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Desistenza del creditore

Articolo 2895 - codice civile

La desistenza del creditore che ha richiesto l’incanto (2891) non può impedire l’espropriazione, a meno che vi consentano espressamente gli altri creditori iscritti (500, 629 c.p.c.).

Articolo 2895 - Codice Civile

La desistenza del creditore che ha richiesto l’incanto (2891) non può impedire l’espropriazione, a meno che vi consentano espressamente gli altri creditori iscritti (500, 629 c.p.c.).

Istituti giuridici

Novità giuridiche