Art. 2881 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Nuova iscrizione dell'ipoteca

Articolo 2881 - Codice Civile

Salvo diversa disposizione di legge (1197, 1276, 2899, 2926, 2927), se la causa estintiva dell’obbligazione è dichiarata nulla (1418 ss.) o altrimenti non sussiste ovvero è dichiarata nulla la rinunzia fatta dal creditore all’ipoteca (2879) e l’iscrizione non è stata conservata, si può procedere a nuova iscrizione e questa prende grado dalla sua data (2852).

Articolo 2881 - Codice Civile

Salvo diversa disposizione di legge (1197, 1276, 2899, 2926, 2927), se la causa estintiva dell’obbligazione è dichiarata nulla (1418 ss.) o altrimenti non sussiste ovvero è dichiarata nulla la rinunzia fatta dal creditore all’ipoteca (2879) e l’iscrizione non è stata conservata, si può procedere a nuova iscrizione e questa prende grado dalla sua data (2852).

Note

Massime

A norma dell’art. 2881 c.c., l’ipoteca che è venuta meno a seguito della cancellazione, può essere nuovamente iscritta con un nuovo grado nella prelazione se il titolo giustificativo di essa – nel caso di specie il contratto di mutuo – non è estinto.  Cass. civ., , sez. III, , 2 novembre 2000, n. 14337

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche