Art. 2862 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Ipoteche e altri diritti reali a carico e a favore del terzo

Articolo 2862 - codice civile

Il rilascio non pregiudica le ipoteche, le servitù e gli altri diritti reali resi pubblici contro il terzo prima dell’annotazione del rilascio (2659, 2844, 2861).
Le ipoteche, le servitù e gli altri diritti reali che già spettavano al terzo prima dell’acquisto riprendono efficacia dopo il rilascio (2861) o dopo la vendita all’incanto eseguita contro di lui (534, 576 ss. c.p.c.).
Del pari riprendono efficacia le servitù che al momento dell’iscrizione dell’ipoteca esistevano a favore del fondo ipotecato e a carico di altro fondo del terzo (1072). Esse sono comprese nell’espropriazione del fondo ipotecato.

Articolo 2862 - Codice Civile

Il rilascio non pregiudica le ipoteche, le servitù e gli altri diritti reali resi pubblici contro il terzo prima dell’annotazione del rilascio (2659, 2844, 2861).
Le ipoteche, le servitù e gli altri diritti reali che già spettavano al terzo prima dell’acquisto riprendono efficacia dopo il rilascio (2861) o dopo la vendita all’incanto eseguita contro di lui (534, 576 ss. c.p.c.).
Del pari riprendono efficacia le servitù che al momento dell’iscrizione dell’ipoteca esistevano a favore del fondo ipotecato e a carico di altro fondo del terzo (1072). Esse sono comprese nell’espropriazione del fondo ipotecato.

Istituti giuridici

Novità giuridiche