Art. 2835 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Iscrizione in base a scrittura privata

Articolo 2835 - Codice Civile

Se il titolo per l’iscrizione risulta da scrittura privata (2702 ss.), la sottoscrizione di chi ha concesso l’ipoteca deve essere autenticata (2703) o accertata giudizialmente (2703, 2843, 2882; 214 ss. c.p.c.).
Il richiedente deve presentare la scrittura originale o, se questa è depositata in pubblico archivio o negli atti d’un notaio, una copia autenticata (2714, 2715), con la certificazione che ricorrono i requisiti innanzi indicati (2674).
L’originale o la copia rimane in deposito nell’ufficio dei registri immobiliari (2664, 2840).

Articolo 2835 - Codice Civile

Se il titolo per l’iscrizione risulta da scrittura privata (2702 ss.), la sottoscrizione di chi ha concesso l’ipoteca deve essere autenticata (2703) o accertata giudizialmente (2703, 2843, 2882; 214 ss. c.p.c.).
Il richiedente deve presentare la scrittura originale o, se questa è depositata in pubblico archivio o negli atti d’un notaio, una copia autenticata (2714, 2715), con la certificazione che ricorrono i requisiti innanzi indicati (2674).
L’originale o la copia rimane in deposito nell’ufficio dei registri immobiliari (2664, 2840).

Note

Massime

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche