Art. 2835 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Iscrizione in base a scrittura privata

Articolo 2835 - codice civile

Se il titolo per l’iscrizione risulta da scrittura privata (2702 ss.), la sottoscrizione di chi ha concesso l’ipoteca deve essere autenticata (2703) o accertata giudizialmente (2703, 2843, 2882; 214 ss. c.p.c.).
Il richiedente deve presentare la scrittura originale o, se questa è depositata in pubblico archivio o negli atti d’un notaio, una copia autenticata (2714, 2715), con la certificazione che ricorrono i requisiti innanzi indicati (2674).
L’originale o la copia rimane in deposito nell’ufficio dei registri immobiliari (2664, 2840).

Articolo 2835 - Codice Civile

Se il titolo per l’iscrizione risulta da scrittura privata (2702 ss.), la sottoscrizione di chi ha concesso l’ipoteca deve essere autenticata (2703) o accertata giudizialmente (2703, 2843, 2882; 214 ss. c.p.c.).
Il richiedente deve presentare la scrittura originale o, se questa è depositata in pubblico archivio o negli atti d’un notaio, una copia autenticata (2714, 2715), con la certificazione che ricorrono i requisiti innanzi indicati (2674).
L’originale o la copia rimane in deposito nell’ufficio dei registri immobiliari (2664, 2840).

Istituti giuridici

Novità giuridiche