Art. 275 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

ARTICOLO ABROGATO Pena in caso di inammissibilità

Articolo 275 - Codice Civile

[Il tribunale, se dichiara inammissibile l’azione, può condannare l’istante al pagamento di una pena pecuniaria da lire trecento a lire cinquemila.] (1)

Articolo 275 - Codice Civile

[Il tribunale, se dichiara inammissibile l’azione, può condannare l’istante al pagamento di una pena pecuniaria da lire trecento a lire cinquemila.] (1)

Note

(1) Articolo abrogato dall’art. 118, L. 19 maggio 1975, n. 151.

Massime

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche