Art. 2572 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato al D.Lgs. 26 ottobre 2020, n. 147)

Divieto di soppressione del marchio

Articolo 2572 - codice civile

Il rivenditore può apporre il proprio marchio ai prodotti che mette in vendita, ma non può sopprimere il marchio del produttore.

Articolo 2572 - Codice Civile

Il rivenditore può apporre il proprio marchio ai prodotti che mette in vendita, ma non può sopprimere il marchio del produttore.

Note

Massime

L’art. 2572 c.c. ponendo in capo al rivenditore il divieto di sopprimere il marchio del produttore (così ribadendo la previsione dell’art. 12 R.D. 21 giugno 1942, n. 929 ), si riferisce all’ipotesi di prodotti o merci destinati alla circolazione, e quindi è rivolto esclusivamente a tutelare il produttore nei rapporti con il venditore e nei successivi rapporti del rivenditore con i commercianti contro eventuali alterazioni e contraffazioni del marchio ; estranea, invece, alla previsione di tale norma è l’ipotesi di vendita di beni non destinati al commercio successivo, ma all’uso personale dell’acquirente. Cass. civ. sez. I, 23 luglio 2004, n. 13822

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche