(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Registrazione della ditta

Articolo 2566 - Codice Civile

Per le imprese commerciali (2195), l’ufficio del registro delle imprese deve rifiutare l’iscrizione della ditta, se questa non è conforme a quanto è prescritto dal secondo comma dell’articolo 2563 o, trattandosi di ditta derivata (2565), se non è depositata copia dell’atto in base al quale ha avuto luogo la successione nell’azienda (2189).

Articolo 2566 - Codice Civile

Per le imprese commerciali (2195), l’ufficio del registro delle imprese deve rifiutare l’iscrizione della ditta, se questa non è conforme a quanto è prescritto dal secondo comma dell’articolo 2563 o, trattandosi di ditta derivata (2565), se non è depositata copia dell’atto in base al quale ha avuto luogo la successione nell’azienda (2189).

Note

Massime

In tema di segni distintivi dell’impresa, chi abbia registrato una ditta individuale (registrazione divenuta possibile solo a seguito della l. n. 580 del 1993) non prevale su chi lo abbia preceduto per il solo fatto di avere adempiuto alle relative formalità rispetto al titolare del medesimo segno che fine abbia fatto uso in precedenza, atteso che con riferimento al conflitto tra il preutente da epoca anteriore al 1993 ed il successivo registrantela sola registrazione non determina automaticamente l’acquisto del diritto, né la sua prevalenza rispetto al segno in conflitto. Inoltre, il preutente prevale nei confronti del primo registrante quando la coesistenza tra i due segni (quello preusato e quello registrato) possa determinare confusione con riferimento alla classe merceologica o dei servizi e al contesto territoriale di impiego dei segni confliggenti. Cass. civ. sez. I, 17 gennaio 2017, n. 971

Office Advice Logo

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati