Art. 2228 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Impossibilità sopravvenuta dell'esecuzione dell'opera

Articolo 2228 - Codice Civile

Se l’esecuzione dell’opera diventa impossibile per causa non imputabile ad alcuna delle parti (1463, 1464), il prestatore d’opera ha diritto ad un compenso per il lavoro prestato in relazione all’utilità della parte dell’opera compiuta (1672, 1686, 2231, 2237).

Articolo 2228 - Codice Civile

Se l’esecuzione dell’opera diventa impossibile per causa non imputabile ad alcuna delle parti (1463, 1464), il prestatore d’opera ha diritto ad un compenso per il lavoro prestato in relazione all’utilità della parte dell’opera compiuta (1672, 1686, 2231, 2237).

Note

Massime

L’art. 2228 c.c. che attribuisce al prestatore d’opera il diritto ad un compenso per il lavoro prestato proporzionato all’utilità dell’opera compiuta, si applica solo quando la prosecuzione dell’opera divenga impossibile per causa non imputabile ad alcuna delle parti, situazione non ravvisabile nel caso di ammissione dell’obbligato a concordato preventivo, occorrendo, per l’operatività della norma, che si tratti di fatti estranei alla volontà o al comportamento delle parti, quali la forza maggiore derivante da eventi naturali o da provvedimenti dell’autorità. Cass. civ. sez. lav. 12 agosto 2015, n. 16768

Ricorre l’ipotesi di impossibilità sopravvenuta della prestazione, e quindi di risoluzione del contratto d’opera, con cui il prestatore d’opera si è obbligato a promuovere vendite presso grandi comunità per conto di un’impresa di produzione di generi alimentari, allorquando contro il prestatore d’opera viene formulata un’imputazione penale per truffa, di cui venga data notizia sui giornali. Infatti la detta imputazione penale riduce la fiducia dei potenziali acquirenti nel propagandista e rende impossibile l’opera promozionale. Cass. civ. sez. lav. 15 marzo 1978, n. 1312

 

 

 

Metti in mostra la tua 
professionalità!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Istituti giuridici

Novità giuridiche