Art. 2146 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Conferimento delle scorte

Articolo 2146 - codice civile

Le scorte vive e morte sono conferite dal concedente e dal mezzadro in parti uguali, salvo diversa disposizione [delle norme corporative], (1) della convenzione o degli usi.
Le scorte conferite divengono comuni in proporzione dei rispettivi conferimenti (2136).

Articolo 2146 - Codice Civile

Le scorte vive e morte sono conferite dal concedente e dal mezzadro in parti uguali, salvo diversa disposizione [delle norme corporative], (1) della convenzione o degli usi.
Le scorte conferite divengono comuni in proporzione dei rispettivi conferimenti (2136).

Note

(1) espressione «delle norme corporative» abrogata dal R.D.L. 9 agosto 1943, n. 721.

Istituti giuridici

Novità giuridiche