Art. 1942 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Estensione della fideiussione

Articolo 1942 - codice civile

Salvo patto contrario, la fideiussione si estende a tutti gli accessori del debito principale, nonché alle spese per la denunzia al fideiussore della causa promossa contro il debitore principale e alle spese successive (1941).

Articolo 1942 - Codice Civile

Salvo patto contrario, la fideiussione si estende a tutti gli accessori del debito principale, nonché alle spese per la denunzia al fideiussore della causa promossa contro il debitore principale e alle spese successive (1941).

Massime

In relazione al contratto di fideiussione, la mancata previsione di un limite la quale attenga ai soli accessori del debito principale non comporta l’effetto della caducazione della garanzia, perchè l’estensione della limitazione prevista per il debito principale agli accessori è stabilita dalla legge; ne consegue che, tutte le volte che la garanzia fideiussoria per obbligazioni condizionali o future sia prestata con l’indicazione dell’importo massimo garantito riferito al solo capitale, «oltre accessori e spese» l’importo predetto va inteso come limite della fideiussione per capitale, interessi ed ogni altro accessorio del debito principale. Cass. civ. sez. III 25 febbraio 2004, n. 3805

Poiché a norma dell’art. 1942 c.c. la fideiussione si estende a tutti gli accessori del debito principale fra i quali rientrano gli interessi, per ritenere esteso anche a questi ultimi il debito del fidejussore non occorre alcun accertamento delle concrete condizioni in cui la fidejussione sia stata prestata, tale accertamento presentandosi come necessario solo quando sia allegata l’esistenza del patto contrario previsto nello stesso articolo 1942 c.c. Cass. civ. sez. III 3 ottobre 1997, n. 9679

Il pagamento dell’I.V.A., inerente al prezzo dei lavori di appalto per la realizzazione di una opera pubblica, rappresenta un accessorio del detto prezzo, ai sensi dell’art. 1942 c.c., e deve, pertanto, considerarsi compreso nella garanzia fideiussoria. Cass. civ. sez. I 12 maggio 1990, n. 4098

Istituti giuridici

Novità giuridiche