Art. 1674 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Morte dell'appaltatore

Articolo 1674 - codice civile

Il contratto di appalto non si scioglie per la morte dell’appaltatore, salvo che la considerazione della sua persona sia stata motivo determinante del contratto (1675; 81 l. fall.). Il committente può sempre recedere dal contratto (1373), se gli eredi dell’appaltatore non danno affidamento per la buona esecuzione dell’opera o del servizio.

Articolo 1674 - Codice Civile

Il contratto di appalto non si scioglie per la morte dell’appaltatore, salvo che la considerazione della sua persona sia stata motivo determinante del contratto (1675; 81 l. fall.). Il committente può sempre recedere dal contratto (1373), se gli eredi dell’appaltatore non danno affidamento per la buona esecuzione dell’opera o del servizio.

Istituti giuridici

Novità giuridiche