Art. 1648 – Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Aggiornato alla legge 26 novembre 2021, n. 206)

Casi fortuiti ordinari

Articolo 1648 - codice civile

Il giudice, con riguardo alle condizioni economiche dell’affittuario, può disporre il pagamento rateale del fitto se per un caso fortuito ordinario, le cui conseguenze l’affittuario ha assunte a suo carico (1637), si verifica la perdita di almeno la metà dei frutti del fondo (1654).

Articolo 1648 - Codice Civile

Il giudice, con riguardo alle condizioni economiche dell’affittuario, può disporre il pagamento rateale del fitto se per un caso fortuito ordinario, le cui conseguenze l’affittuario ha assunte a suo carico (1637), si verifica la perdita di almeno la metà dei frutti del fondo (1654).

Note

L’art. 1648 c.c. regola le sole modalità di pagamento del canone, attribuendo in proposito al giudice una facoltà discrezionale, ma non prevede alcuna deroga alla scadenza del pagamento e non influisce, quindi sulla sussistenza dell’inadempimento. Cassazione civile, Sez. III, sentenza n. 1941 del 30 maggio 1969

Istituti giuridici

Novità giuridiche