(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Rifiuto del proprietario alle riparazioni

Articolo 1006 - Codice Civile

Se il proprietario rifiuta di eseguire le riparazioni poste a suo carico o ne ritarda l’esecuzione senza giusto motivo, è in facoltà dell’usufruttuario di farle eseguire a proprie spese. Le spese devono essere rimborsate alla fine dell’usufrutto senza interesse. A garanzia del rimborso l’usufruttuario ha diritto di ritenere l’immobile riparato (1011, 2756).

Articolo 1006 - Codice Civile

Se il proprietario rifiuta di eseguire le riparazioni poste a suo carico o ne ritarda l’esecuzione senza giusto motivo, è in facoltà dell’usufruttuario di farle eseguire a proprie spese. Le spese devono essere rimborsate alla fine dell’usufrutto senza interesse. A garanzia del rimborso l’usufruttuario ha diritto di ritenere l’immobile riparato (1011, 2756).

Note

Massime

L’art. 1006 c.c. stabilendo che l’usufruttuario può ripetere solo alla fine dell’usufrutto le spese fatte in luogo del nudo proprietario, implica che, prima di tale momento, l’usufruttuario è carente di azione; quale mancanza di una condizione dell’azione, l’improponibilità della domanda di rimborso in pendenza dell’usufrutto può essere rilevata d’ufficio dal giudice. Cass. civ. sez. II, 6 novembre 2015, n. 22703

Office Advice Logo

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati